18 disabili assunti all’ASL di Brindisi

“Il progetto che ha portato all’assunzione di 18 ragazzi disabili nella ASL di Brindisi è un sogno che diventa realtà grazie alla tenacia e alla sensibilità che solo ad una donna e ad una madre possono appartenere. A questa donna e a questa madre, Paola Ciannamea direttore generale della ASL brindisina, e ai dirigenti dell’azienda sanitaria locale e della Provincia, vanno tutta la mia stima e il mio riconoscimento per un progetto unico in Italia” ha detto il consigliere del Pd, Giovanni Epifani.“Tutto ha avuto inizio nel 2010 – ha spiegato – quando la Provincia di Brindisi (area Servizi sociali) e l’azienda sanitaria locale brindisina hanno siglato un protocollo d’intesa con cui avviavano una collaborazione politico-amministrativa finalizzata all’inserimento lavorativo di ragazzi affetti dalla sindrome di Down e audiolesi. Tradotto: l’asl metteva a disposizione presso la propria struttura 20 tirocini formativi della durata di 24 mesi, con la possibilità al termine del percorso di 10 assunzioni a tempo indeterminato. Ma esaminando la dotazione organica dell’azienda sanitaria (in particolare i posti vacanti come operatori addetti all’acquisizione dati) e considerate soprattutto le ottime schede di valutazione redatte dai tutors a fine stage, il direttore generale Paola Ciannamea, ha deciso di non escludere alcuno e di assumere tutti i ragazzi che avevano partecipato al progetto, ampliando i finanziamenti di partenza e praticando un esempio virtuoso di utilizzo del denaro pubblico. Solo la sensibilità di una donna e madre poteva portare avanti una scelta di questo tipo e così la dirigente Ciannamea, credendo in un progetto unico in Italia, ha realizzato un sogno per questi ragazzi e le loro famiglie. Ragazzi che con questa assunzione hanno ricevuto il riconoscimento completo delle proprie capacità professionali e sociali, oltre che dello straordinario attaccamento al lavoro che hanno manifestato”. Quando si dice che il lavoro nobilita l’uomo.

Maria De Giovanni

logo

Related posts

Farina, uova e passata di pomodoro i prodotti più acquistati

Farina, uova e passata di pomodoro i prodotti più acquistati

Con l’emergenza Coronavirus balzano in cima alla topten degli acquisti farine, uova e passata di pomodoro, mentre calano le vendite dei prodotti da forno. E’ quanto afferma Coldiretti Puglia, sulla base di una indagine delle vendite nei Mercati contadini di Foggia e Brindisi e delle richieste di...

Hobby fatale per un pensionato: si recide un’arteria con la motosega e muore

Hobby fatale per un pensionato: si recide un'arteria con la motosega e muore

Un 67enne di Calimera, pensionato, stava potando i suoi alberi di olivo quando la motosega ha deciso il suo futuro. Per cause ancora da chiarire il pericoloso attrezzo a scoppio gli ha reciso l'arteria radiale del polso sinistro. L'uomo non ha fatto nemmeno in tempo a chiedere soccorso che è...

L’anno solare finisce a Novembre quando inizia FieraCavalli a Verona

L'anno solare finisce a Novembre quando inizia FieraCavalli a Verona

Sono emozionato. L’emozione mi pervade ogni anno dopo la fine della stagione estiva e il pensiero vola subito verso Fiera Cavalli 2019, quest’anno tornata alla sua data tradizionale. Dal 7 al 10 novembre sarò a Verona, un’altra volta. Ma prima di partire bisogna pensare all’alloggio. Bisogna...

Leave a comment