Impianti pubblicitari: il TAR dà torto al Comune di Lecce

Il Comune di Lecce in data 11/7/2014 ha emesso un provvedimento con il quale ha intimato alla Sud Pubblicità srl la sospensione immediata del montaggio di impianti pubblicitari delle dimensioni di mq.1, le cosiddette paline. A questo provvedimento, l’avvocato della Sud Pubblicità srl, il Prof. Saverio Sticchi Damiani ha presentato ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale di Puglia, chiedendo l’annullamento del provvedimento con cui l’Amministrazione comunale aveva disposto la sospensione dell’autorizzazione all’installazione degli impianti pubblicitari precedentemente rilasciata con la motivazione: ” in quanto sono state riscontrate difformità nelle installazioni”. Il Comune di Lecce si è costituito in giudizio chiedendo il rigetto del ricorso. Viceversa, la Sezione Seconda del TAR di Lecce, in data 28/11/2014 ha accolto il ricorso per l’annullamento dei provvedimenti di sospensione del montaggio di impianti pubblicitari “paline indicatrici”, ed ogni atto connesso, presupposto e/o consequenziale. Alla notizia che le tesi sostenute nel ricorso dall’avvocato Saverio Sticchi Damiani, erano state ritenute fondate, l’Amministratore della Sud Pubblicità srl, Valerio Melcore, ha espresso soddisfazione, per questo prima sentenza, pur sapendo che la battaglia con il Comune di Lecce è solo all’inizio.

Vi è infatti, la netta sensazione che l’Amministrazione leccese abbia preso di mira gli impianti di questa azienda, nelle ultime settimane ben 40 verbali sono stati elevati per impianti regolarmente autorizzati. Verbali che sono stati tutti impugnati, che noi siamo sicuri saranno annullati dai Giudici, ma se malauguratamente fossero convalidati,  vorrebbe dire la rimozione di 40 impianti e la conseguente chiusura dell’azienda. Evidentemente, qualcuno è stato infastidito, dalle richieste che in qualità di Presidente del Settore Comunicazione di Confartigianto, negli ultimi tempi Valerio Melcore ha presentato alle diverse istituzioni, palesando le problematiche del settore e chiedendo regole certe, lotta all’abusivismo  e all’illegalità che regnano nel settore della cartellonistica e delle affissioni.

logo

Related posts

Farina, uova e passata di pomodoro i prodotti più acquistati

Farina, uova e passata di pomodoro i prodotti più acquistati

Con l’emergenza Coronavirus balzano in cima alla topten degli acquisti farine, uova e passata di pomodoro, mentre calano le vendite dei prodotti da forno. E’ quanto afferma Coldiretti Puglia, sulla base di una indagine delle vendite nei Mercati contadini di Foggia e Brindisi e delle richieste di...

Hobby fatale per un pensionato: si recide un’arteria con la motosega e muore

Hobby fatale per un pensionato: si recide un'arteria con la motosega e muore

Un 67enne di Calimera, pensionato, stava potando i suoi alberi di olivo quando la motosega ha deciso il suo futuro. Per cause ancora da chiarire il pericoloso attrezzo a scoppio gli ha reciso l'arteria radiale del polso sinistro. L'uomo non ha fatto nemmeno in tempo a chiedere soccorso che è...

L’anno solare finisce a Novembre quando inizia FieraCavalli a Verona

L'anno solare finisce a Novembre quando inizia FieraCavalli a Verona

Sono emozionato. L’emozione mi pervade ogni anno dopo la fine della stagione estiva e il pensiero vola subito verso Fiera Cavalli 2019, quest’anno tornata alla sua data tradizionale. Dal 7 al 10 novembre sarò a Verona, un’altra volta. Ma prima di partire bisogna pensare all’alloggio. Bisogna...

Leave a comment